“Dentro ad un circuito d’amore”

Collocati nella Trinità 7 giugno 2020. Solennità della Santissima Trinità. Il Vescovo Andrea completa, per quanto possibile, la sua meditazione su Dio Trinità d’amore. Una meditazione iniziata nella VI domenica del Tempo di Pasqua, quando nel Vangelo Gesù si rivolge ai discepoli dicendo: «se mi amate, osserverete i miei comandamenti»...

Leggi tutto

“Un memoriale che guarisce l’anima”

La fede si fa storia In occasione dei cento anni dalla nascita di san Giovanni Paolo II, Papa Francesco ha messo in evidenza come «alla luce dell’amore misericordioso di Dio, lui coglieva la specificità e la bellezza della vocazione delle donne e degli uomini, segnato dalla passione per la...

Leggi tutto

L’Adorazione eucaristica

Domanda – Vorrei porre qualche domanda sull’adorazione eucaristica dal punto di vista liturgico. C’è una riscoperta dell’Adorazione eucaristica. Tempo fa sembrava considerata una “devozione”. L’altare veniva concepito come un grande trono in cima al quale svettava l’ostensorio. Successivamente lo spostamento dell’altare al centro del presbiterio (verso il popolo) ha messo...

Leggi tutto

La Trinità e le acque del Buon Pastore

Lorenzo Lotto, Trinità, 1519-1520, olio su tela (170×115 cm), chiesa di Sant’Alessandro della Croce. Deposito temporaneo Museo Adriano Bernareggi, Bergamo Tra le immagini battesimali, una delle più antiche, c’è la figura del Buon Pastore. Il Cristo cioè che va cercando le sue pecore ferite dal peccato e le lava con...

Leggi tutto

«Così io mando voi…»

Tutti discepoli in missione «Alle prime luci dell’alba…»: l’invito è di restare con mente, cuore e volontà nell’avvenimento pasquale. Ne abbiamo particolarmente bisogno in questi giorni bui della pandemia. Credo sia per tutti noi un’esperienza sempre nuova, consolante, incoraggiante, stare col Risorto. Vorremmo, anzi, che le nostre comunità, superando stanchezze...

Leggi tutto

“Malati di umanità… ma fatti per il cielo”

La preghiera: segno di responsabilità, solidarietà e di partecipazione «Sulla strada che sale al Vescovado si è reso necessario il taglio di alcuni alberi. Qualche giorno dopo, guardando dalla finestra, i tronchi tagliati apparivano velati da una rugiada luccicante. Era la linfa che le radici continuavano a far salire dalla...

Leggi tutto

“Preghiera: nostalgia di un incontro”

La bellezza del Vangelo «La preghiera è il mistero più intimo di noi stessi. È nostalgia di un incontro. Quella nostalgia che è più di un bisogno, più di una necessità: è una strada» (Udienza Generale, 13 maggio). A questo ci richiamano le parole di Gesù: «“Rimanete in me e...

Leggi tutto

Creazione e battesimo nella Cappella Sistina

Michelangelo Buonarroti, Separazione della terra dalle acque, 1511-1512 circa, affresco, 155×270 cm, Cappella Sistina, Musei Vaticani, Città del Vaticano (Roma) Nella stupenda narrazione biblica della volta della cappella sistina, Michelangelo narra il secondo giorno della creazione (e parte del terzo) in prospettiva battesimale. Se il primo giorno corrisponde al giorno...

Leggi tutto

La creatività della liturgia

La creatività è possibile nella liturgia? In che termini? È intangibile? Giovanni La domanda di Giovanni è pertinente e rimane sempre di attualità considerando le reazioni che hanno accompagnato la riforma liturgica del Vaticano II ad oggi: per qualcuno, si era fatto troppo poco, per qualcun altro si era esagerato....

Leggi tutto

Osare la speranza

FASE 2: Tempo di ascolto, di condivisione e di proposte educative Sono pienamente d’accordo. La fase 2 è più rischiosa della fase 1. Per sottovalutazione del pericolo, soprattutto. Molti pensano che ormai il problema sia alle spalle. Si tratterebbe solo di riprendere, pian piano, la vita normale. La vita è...

Leggi tutto