Prendiamoci per mano… ma per allargare l’abbraccio

Domenica 22 settembre. Godo di un colpo d’occhio emozionante: la Cattedrale è gremita. Così non l’ho vista mai. A molti tocca stare in piedi. Sono operatori pastorali della Diocesi di San Marino-Montefeltro: membri dei Consigli, catechisti, religiose e impegnati nella Caritas e nel servizio agli ammalati, educatori e semplici fedeli. Dalla mia postazione tocco con mano la presenza di un laicato aperto e disposto a mettersi in gioco. Tanti diaconi e parroci sono confusi tra i presenti, autentici leader delle nostre comunità. È un pomeriggio di gioia a dispetto del clima autunnale e piovoso: è la festa del rientro dopo un’estate ricca di iniziative e di presenze; è il momento atteso della consegna del Programma pastorale, è il giorno solenne del Mandato. Il Vicario Generale, mons. Elio, sottolinea: «Ad essere mandati, in verità, non sono tanto gli operatori pastorali, ma tutta la comunità unita attorno al Vescovo e rinfrancata nella sua destinazione missionaria». Il campo d’azione è ampio per tutti. La frontiera della nuova evangelizzazione – senza dimenticare la missio ad gentes – attraversa infiniti luoghi di vita, affidati specialmente alla generosa creatività dei laici. Il laico, con la sua presenza nel mondo, porta il Vangelo, anzitutto con una testimonianza trasparente, contestuale e proporzionata e, quando è necessario, con la parola. Ho forte un desiderio: prendiamoci per mano, non per serrare le fila, ma per allargare l’abbraccio e “prendere dentro” tutta la vita che pulsa attorno. Vedo un appassionante cammino per la nostra Chiesa, un itinerario di rinnovata iniziazione cristiana:...

Leggi tutto

Prendiamoci per mano... ma per allargare l’abbraccio

Domenica 22 settembre. Godo di un colpo d’occhio emozionante: la Cattedrale è gremita. Così non l’ho vista mai. A molti[...]

Lo splendore della Pasqua dentro la vita (Settembre 2019)

Il cammino della Diocesi nel nuovo anno pastorale 2019-20. La Diocesi è impegnata a realizzare il progetto suggerito dall’esortazione apostolica[...]

Qui gente dal cuore grande. Al resto pensa la natura (Luglio-Agosto 2019)

Un saluto ed un cordiale benvenuto agli amici che tornano nel Montefeltro e ai turisti che cercano qualche giorno di[...]

Non siamo in liquidazione (Giugno 2019)

Verso l’Assemblea diocesana di verifica. Immagina un ragazzo che sogna di fare teatro... Ma alla grande. Studia. Si prepara. Frequenta[...]

Contemplazione, Cultura, Carità (Maggio 2019)

Fedeltà alla vocazione cristiana. I cattolici sono sotto gli occhi di tutti. Capita di chiedersi: che ne pensa la gente[...]

“Vive Cristo, esperanza nuestra” (Aprile 2019)

Con Papa Francesco per una Chiesa “giovane dentro”. Ce la stiamo mettendo tutta perché la nostra non sia una Chiesa[...]

Un fiume e i suoi ruscelli (Marzo 2019)

Riscoperta della fecondità del Battesimo. Il Vescovo, come di consuetudine, scrive una Lettera in vista della Pasqua. È indirizzata a[...]

Costruire Comunità attorno alla fede pasquale (Febbraio 2019)

Prime note della “Sinfonia del nuovo Mondo”. Nella cattedrale splende una luce accecante: è la notte di Pasqua. Ti avvolge[...]

La più urgente delle opere (Gennaio 2019)

La consapevolezza che rende forte l’appartenenza ecclesiale. Sull’onda della meditazione ignaziana introduco nella preghiera, insieme alle preoccupazioni, alle ansie, agli[...]

Natale "di Risurrezione" (Dicembre 2018)

La Diocesi – nella sua componente più consapevole – è alle prese con l’annuncio fondamentale della fede cristiana: «Gesù è[...]

Osare la gioia (Novembre 2018)

Echi della prima parte del programma pastorale. «Fervet opus!». Con queste due parole il poeta Virgilio fotografa la vita e il[...]

Costruire comunità attorno alla fede pasquale (Ottobre 2018)

Mi succede di ripetere di frequente e con entusiasmo, per iscritto o con parole, il sogno che porto in cuore;[...]