È già cammino sinodale

In prospettiva missione C’è da augurarsi che il solleone di questi giorni non sbiadisca il ricordo delle tre giornate di studio e di fraternità dei nostri presbiteri. La “Tre giorni” si è tenuta ad inizio estate, ma con la prospettiva di un ulteriore approfondimento dei temi e delle proposte. Dunque, una esperienza in movimento, che dovrà avere una ricaduta sulle comunità della Diocesi: è già cammino sinodale. Da prima del Coronavirus non ci si ritrovava in presenza tra sacerdoti e questo ha dato un tono gioioso alle giornate, pur con i segni di una crisi pesante ed evidenti ripercussioni nella vita pastorale. La maggior parte delle giornate è stata riservata al dialogo e allo scambio in libertà: dall’iniziazione cristiana all’applicazione dell’Amoris Laetitia, dalla prudenza per quanto riguarda la custodia dei dati sensibili (privacy) alla delicatezza della tutela minori. Il tema che ha attraversato le giornate è stato ancora una volta un tema pasquale, ma in prospettiva tutta missionaria: il Risorto presente con la forza del suo Spirito e il coraggio di abbracciare il mondo. Forza, coraggio, abbraccio: tre parole a significare il dinamismo che viene dallo Spirito, l’ardore che ha per fondamento la speranza e l’abbraccio che è volontà di assumere fino in fondo la missione. La riflessione fondamentale non poteva che partire dalla Parola di Dio. È stato proposto come testo base il Vangelo di Luca, in verità da leggere insieme agli Atti degli Apostoli: un’unica opera in due volumi illuminata dalla forte esperienza dello Spirito. È lo Spirito...

Leggi tutto

Un assist geniale per un nuovo modello di pastorale

Gruppi Sinodali aperti, diffusi, capillari e “dal basso” Ho sentenziato: «Il sistema cristianità non esiste più, ma non è finito il[...]

Fare Sinodo o essere Sinodo?

Inizia un cammino sinodale di rinnovamento Il 16 ottobre è da segnare come data importante per tutta la Diocesi: alle ore[...]

Vietato chiudersi!

Il 26 settembre l’avvio del nuovo anno pastorale Ho tenuto per tre mesi quei diari sulla scrivania senza leggerne una riga.[...]

È già cammino sinodale

In prospettiva missione C’è da augurarsi che il solleone di questi giorni non sbiadisca il ricordo delle tre giornate di studio[...]

Ogni uomo ha diritto a vivere

Una sfida per i Sammarinesi e per tutti La realtà ci provoca su un ambito in cui sono in gioco la[...]

Una risposta per ogni attesa del cuore

22 maggio: Assemblea diocesana di fine anno pastorale Ci lusinga la promessa di ritrovarci a fine maggio in zona gialla e[...]

Il buio arretra quando arriva la luce

Pasqua 2021 È notte. Nicodemo – secondo il racconto dell’evangelista Giovanni – va furtivamente ad incontrare Gesù. È evidente: il buio[...]

Vele spiegate al soffio dello Spirito

Pensieri di inizio primavera, quando dischiudono le gemme e vien voglia di uscire e progettare... A che punto siamo del[...]

«Peggio di questa crisi c’è solo il dramma di sprecarla»

Vivere e non subire questo tempo Ci siamo speditamente inoltrati nel nuovo anno. È ormai ora di voltare pagina sul calendario[...]

Da una vita evangelica parole nuove

24 gennaio 2021: Domenica della Parola Anche la Chiesa è stata colta di sorpresa. Lì per lì la pandemia ha prodotto[...]

“Salvare il Natale”

Celebrare la Natività nei giorni di pandemia Si aspetta Natale: un segno rosso sull’agenda dell’amministratore e nel calendario di casa, uno[...]

Ci viene tolto molto, ma non tutto: l’essenziale è intatto

Chi può prevedere quanto accadrà? Come arriveremo a Natale? Mentre scrivo suona l’allarme per il ritorno dell’epidemia. Alla tv continuano[...]