Lo splendore della Pasqua dentro la vita (Settembre 2019)

Il cammino della Diocesi nel nuovo anno pastorale 2019-20. La Diocesi è impegnata a realizzare il progetto suggerito dall’esortazione apostolica Evangelii Gaudium e guarda all’evento, non lontano, del primo Giubileo ordinario del Millennio, l’anno 2025. Il cammino intrapreso lo si evince sfogliando i titoli dei programmi pastorali di questi anni: Io corro, ma non come chi è senza meta, Camminare insieme, Tra la gente con la gioia del Vangelo. Nell’anno appena concluso il programma titolava così: Alle prime luci dell’alba, con evidente allusione all’annuncio mattutino della risurrezione di Cristo. La Diocesi nelle sue articolazioni ha indugiato, godendone, nello splendore della Pasqua. L’eco di quel grido: «Lui è vivo!» ha risuonato come la prima volta e non ha finito di sorprendere. Un “big bang”! Con questa metafora è stata tradotta la forza travolgente della risurrezione. Ci si è mobilitati – voce, mani, piedi, lingua e cuore – per questo annuncio. E che altro è la sostanza della missione se non annunciare e testimoniare la risurrezione di Gesù? Ecco, dunque, la sostanza del progetto: «Far conoscere Lui e la potenza della sua risurrezione». Non un proposito astratto, o vagamente mistico, ma sostanza prima, nucleo fondamentale, gioia stessa del Vangelo. Lo si è proclamato stando dentro le periferie a partire da quella di tanti cuori, dentro le ferite della società, nella complessità del reale: profezia e concretezza! Non è venuto meno il coraggio di pronunciare parole pasquali là dove la morte ha posto “la grossa pietra”. Nelle meditazioni, negli interventi, nelle conversazioni, nelle...

Leggi tutto

Lo sguardo che fa crescere

Meditazione per i primi giorni dell’anno. Anno nuovo: ecco il primo numero del nostro mensile. Ci siamo attardati a fare[...]

Chi l’ha detto che il presepio è bello? (Dicembre 2019)

Mentre il nostro mensile arriva in buchetta, i lettori stanno allestendo il presepio. Forse, a causa dei ritardi postali, è[...]

La Chiesa è in cammino: questo fa la santità (Novembre 2019)

Stampa, media, convegni, social riportano quotidianamente dibattiti e conflitti, secondo alcuni addirittura dilanianti, all’interno della Chiesa. Se ne fa un[...]

Prendiamoci per mano... ma per allargare l’abbraccio (Ottobre 2019)

Domenica 22 settembre. Godo di un colpo d’occhio emozionante: la Cattedrale è gremita. Così non l’ho vista mai. A molti[...]

Lo splendore della Pasqua dentro la vita (Settembre 2019)

Il cammino della Diocesi nel nuovo anno pastorale 2019-20. La Diocesi è impegnata a realizzare il progetto suggerito dall’esortazione apostolica[...]

Qui gente dal cuore grande. Al resto pensa la natura (Luglio-Agosto 2019)

Un saluto ed un cordiale benvenuto agli amici che tornano nel Montefeltro e ai turisti che cercano qualche giorno di[...]

Non siamo in liquidazione (Giugno 2019)

Verso l’Assemblea diocesana di verifica. Immagina un ragazzo che sogna di fare teatro... Ma alla grande. Studia. Si prepara. Frequenta[...]

Contemplazione, Cultura, Carità (Maggio 2019)

Fedeltà alla vocazione cristiana. I cattolici sono sotto gli occhi di tutti. Capita di chiedersi: che ne pensa la gente[...]

“Vive Cristo, esperanza nuestra” (Aprile 2019)

Con Papa Francesco per una Chiesa “giovane dentro”. Ce la stiamo mettendo tutta perché la nostra non sia una Chiesa[...]

Un fiume e i suoi ruscelli (Marzo 2019)

Riscoperta della fecondità del Battesimo. Il Vescovo, come di consuetudine, scrive una Lettera in vista della Pasqua. È indirizzata a[...]

Costruire Comunità attorno alla fede pasquale (Febbraio 2019)

Prime note della “Sinfonia del nuovo Mondo”. Nella cattedrale splende una luce accecante: è la notte di Pasqua. Ti avvolge[...]

La più urgente delle opere (Gennaio 2019)

La consapevolezza che rende forte l’appartenenza ecclesiale. Sull’onda della meditazione ignaziana introduco nella preghiera, insieme alle preoccupazioni, alle ansie, agli[...]