Edizione sfogliabile

Sfoglia l'ultima edizione del Montefeltro on-line

MONTEFELTRO_6_2019-thumbnail

“Vive Cristo, esperanza nuestra” (Aprile 2019)

Con Papa Francesco per una Chiesa “giovane dentro”. Ce la stiamo mettendo tutta perché la nostra non sia una Chiesa “vecchia dentro”. Non siamo di quelli che vogliono buttare a mare tradizioni e solennità dei riti, ma non vogliamo restarne impigliati. Quest’anno la Pasqua, più di altre volte, ci provoca. Ci lasciamo interpellare. È l’assuefazione il pericolo che ci insidia. Un rimedio? Rileggere con attenzione, come per la prima volta, i racconti della risurrezione e delle apparizioni del Risorto. Il Vescovo fa dono ad ogni comunità di un poster elegante con la sinossi dei Vangeli pasquali. Raccontano del Figlio di Dio, ma non ci sono i cliché di grandiose teofanie. Si tratta di narrazioni che non indulgono allo straordinario, sono piuttosto asciutte. Riportano nomi e cognomi dei testimoni (donne in prima linea) dei quali tuttavia non si nascondono le perplessità, i dubbi, i silenzi imbarazzanti e qualche volta persino l’incredulità. Il Risorto si fa avanti in modo semplice, pacato; se si eccettua il “segno” della pesca miracolosa, non fa neppur miracoli. Qualche volta annuncia la pace (shalom!); altre volte passa da parole di rimprovero a parole di consolazione; altre volte ancora chiede amore. È il caso, ad esempio, del suo dialogo con Pietro. Gesù viene dall’al di là, luogo della totalità e della pienezza. Dopo la risurrezione va alla ricerca dell’amico per ricucire lo strappo e riaccendere una relazione. Pietro è l’apostolo che l’ha rinnegato tre volte con giuramento, tanta era stata la paura in quel tragico Venerdì Santo. Una...

Leggi tutto

Per abbonarsi al Montefeltro si segnalano le modalità seguenti:

Conto corrente postale 8485882

Bonifico bancario
IBAN IT 66 A076 0113 2000 0000 8485 882
intestato a Diocesi di San Marino-Montefeltro

Abbonamento annuale € 30
Abbonamento annuale amicizia € 50

Lascia un commento