Archives: Novembre 2020

Ancora “Alle prime luci dell’alba”

Liberare le risorse dell’amore fraterno «Da quando siamo entrati nel nuovo millennio sono accaduti eventi di portata mondiale che hanno lasciato tracce profonde nelle biografie personali, ma anche nelle dinamiche sociali, con oscillazioni fra consapevolezza dell’interdipendenza della globalità e tendenza alla difesa dell’identità». Con queste parole il vescovo Andrea ha...

Leggi tutto

“Ripartire insieme”

Il coraggio della sussidiarietà «Dopo la grande depressione economica del 1929, Papa Pio XI spiegò quanto fosse importante per una vera ricostruzione il principio di sussidiarietà. Tutte le parti di un corpo – infatti – sono necessarie e, come dice san Paolo, quelle parti che potrebbero sembrare più deboli e...

Leggi tutto

Il seme della Parola

Arcabas, Il seme, opera tratta dal ciclo I Pellegrini di Emmaus (1993-1994) chiesa della Resurrezione, Torre De’ Roveri (BG) Abbiamo lasciato i due discepoli di Emmaus lungo la strada, con quello «straniero» che, da loro tacciato di non conoscere gli eventi di Gerusalemme, mostra invece di sapere moltissimo. Mostra di...

Leggi tutto

Quali suggerimenti e pedagogia per i “lettori di fatto”?

Domanda – Quali suggerimenti può dare a noi “lettori” di fatto, chiamati volta per volta a leggere la Parola di Dio nell’assemblea? Quale “pedagogia” suggerisce? (Pina) Il Cerimoniale dei Vescovi afferma che il lettore “viene istituito per il compito che gli è proprio di proclamare nell’assemblea liturgica la parola di...

Leggi tutto

Ci viene tolto molto, ma non tutto: l’essenziale è intatto

Chi può prevedere quanto accadrà? Come arriveremo a Natale? Mentre scrivo suona l’allarme per il ritorno dell’epidemia. Alla tv continuano a scorrere i numeri dell’infezione. Dal computer scarico Dpcm inquietanti e intanto, sulle piazze, si scatena la protesta. La stanchezza pesa su tutti come una cappa. «Quando lo spirito immondo...

Leggi tutto